Eumill per saperne di più La parola chiave è prevenzione
Eumill per saperne la parola chiave è prevenzione

eumill-per-saperne-piu-prevenzione

eumill-per-saperne-più-prevenzione

eumill-approfondimenti

Celebrata ogni anno, il secondo giovedì del mese di Ottobre, questa importante iniziativa, promossa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e dall’IAPB (Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità) assieme all’Unione mondiale dei ciechi (UICI in Italia), contribuisce a sensibilizzare sul tema della prevenzione.

Intervenire correttamente e per tempo nel caso delle malattie oculari croniche, è un aspetto cruciale che non deve essere trascurato; basti pensare come “Globalmente le malattie oculari croniche sono la principale causa di perdita della vista. Gli errori rifrattivi non corretti e la cataratta non operata sono le due cause principali di “vision impairment”. La cataratta non operata resta la principale causa di cecità nei Paesi di basso e medio reddito” secondo quanto riportato dall’OMS.

Come fare prevenzione? Sicuramente iniziando fin da piccoli, in età scolare, ad affidarsi ai consigli e alle indicazioni di un oculista che si occuperà di valutare la condizione di salute degli occhi nel corso del tempo. Questo perché nei bambini spesso si presentano sintomi dell’astenopia, quali “offuscamento, mal di testa e lacrimazione”, che non vengono fin da subito riconosciuti come segnali di problematiche visive.

Un controllo che va pianificato annualmente, non solo per identificare difetti visivi come possono essere miopia, astigmatismo e ipermetropia, ma più in generale per monitorare la salute degli occhi, infatti, se diagnosticate e trattate per tempo, le eventuali patologie hanno meno possibilità di causare degenerazioni oculari e gravi danni alla vista.

Ma non solo, in questi momenti lo specialista può accertare se il paziente soffre di una malattia sistemica, come diabete e ipertensione, spesso contraddistinte anche da problematiche oculari.

E come possiamo attivamente occuparci del benessere degli occhi durante la quotidianità? Parola d’ordine: idratazione!

eumill-approfondimenti eumill-approfondimenti
Eumill gocce oculari idratanti, lubrificanti, lenitive per i tuoi occhi contro arrossamento oculare
Eumill gocce oculari idratanti, lubrificanti, lenitive per i tuoi occhi contro arrossamento oculare

Sarebbe infatti opportuno garantire al nostro organismo il giusto apporto di liquidi durante il giorno: l’occhio infatti è formato da tessuti come cornea e vitreo costituiti per più del 90% da acqua. In caso di forte disidratazione si può verificare la contrazione del vitreo che, essendo aderente alla retina, può determinare problemi come il distacco della retina.

Il consiglio vale in particolare durante i periodi estivi; come ben noto è questa stagione dell’anno il momento in cui si tende a disperdere maggiori quantità di liquidi. In questi casi è bene anche prestare attenzione alla scelta delle bibite: evitare le bibite con aggiunta di sostanze zuccherine che tendono a richiamare più liquidi al fine di diluire gli zuccheri e preferire acque oligominerali per integrare più velocemente il fabbisogno idrico. Il tutto senza dimenticare che anche alcuni alimenti possono determinare una maggiore richiesta d’acqua durante la digestione: attenzione a cibi con alto contenuto di grassi, sale o spezie.

Ogni giorno le nostre scelte determinano la qualità della nostra vita… E della nostra vista! Un messaggio da far proprio e contribuire a diffondere soprattutto durante la giornata mondiale dedicata alla salute degli occhi.

Eumill gocce oculari idratanti, lubrificanti, lenitive per i tuoi occhi contro arrossamento oculare
eumill
Eumill per saperne di più occhi e aria aperta
 

Recordati S.p.A. - Partita Iva: 00748210150 - Condizioni di utilizzo