eumill-secchezza-oculare

eumill-secchezza-oculare

COS’È LA SECCHEZZA OCULARE?

eumill-approfondimenti

La secchezza oculare è una condizione che può essere provocata da un’insufficiente lacrimazione degli occhi, da un’incapacità delle lacrime di fornire una lubrificazione adeguata oppure da un alterato processo di evaporazione delle lacrime stesse.

La secchezza oculare può essere un disturbo molto fastidioso e può manifestarsi in alcune situazioni specifiche, come ad esempio in aereo, in ambienti secchi o mentre si utilizzano strumenti digitali quali PC, TV, smartphone o tablet. La sindrome dell’occhio secco, invece, è una vera e propria manifestazione patologica.

eumill-approfondimenti

I SINTOMI DELLA SECCHEZZA OCULARE

La secchezza oculare può manifestarsi in uno o in entrambi gli occhi e può essere associata a diversi sintomi, quali:

eumill

QUALI SONO LE CAUSE DELLA SECCHEZZA OCULARE?

La causa principale della secchezza oculare è la mancanza di una lacrimazione adeguata, dovuta a deficit della ghiandola lacrimale o conseguente ad un aumento dell’evaporazione delle lacrime provocato da fattori fisiologici o da condizioni ambientali.

Il fluido lacrimale è formato da diverse sostanze quali acqua, oli, grassi e muco. Questa miscela ha una duplice funzione: lubrificare gli occhi e proteggerli da eventuali infezioni.

I fattori principali che possono causare secchezza oculare sono:
Età (la sindrome tende ad essere più frequente dopo i 50 anni)
Sesso (le donne mostrano una maggiore predisposizione)
Squilibri ormonali (menopausa)
Uso di farmaci: diuretici, betabloccanti, antidepressivi, ansiolitici, contraccettivi orali, decongestionanti nasali
Inquinamento ambientale
Uso quotidiano di lenti a contatto
Allergie
Fumo (anche passivo)
Ambienti poco umidificati/presenza di aria condizionata/RISCALDAMENTO
Uso prolungato di strumenti digitali
Disidratazione/assunzione di una quantità non sufficiente di liquidi
Esposizione al sole
eumill
La secchezza oculare può essere conseguenza anche dI:
sindrome dell’occhio secco
blefariti croniche

Poiché le lenti a contatto possono assorbire ogni singola lacrima prodotta dall’occhio non consentendone una corretta lubrificazione, l’utilizzo di lenti a contatto scadenti o non adatte rappresenta un fattore importante per l’insorgere di secchezza oculare.

RIMEDI CONTRO LA SECCHEZZA OCULARE

eumill

Non fumare, soggiornare in ambienti ben umidificati, evitare di esporsi per lungo tempo al sole senza occhiali protettivi, cercare di tenere un’alta frequenza del battito delle palpebre, fare pause dagli schermi guardando lontano sono rimedi che possono aiutare a contrastare l’insorgenza di secchezza oculare.

eumill
eumill

Oltre a queste indicazioni pratiche, per prevenire la secchezza oculare o limitarne la sua frequenza, l’utilizzo di gocce oculari ad effetto idratante e lubrificante può aiutare a riequilibrare il film lacrimale e a mantenere gli occhi ben idratati.

eumill
eumill

Nel caso in cui si soffra di secchezza oculare persistente dovuta a un uso prolungato di lenti a contatto, alla sindrome dell’occhio secco o a problematiche legate alla lacrimazione, possono essere utili gocce oculari a base di acido ialuronico (0,4%) reticolato. Grazie alle proprietà idratanti, lubrificanti e riparatrici, l’acido ialuronico reticolato allevia la secchezza e dona sollievo agli occhi. La presenza di agenti complessanti come l’urea migliora le proprietà dell’acido ialuronico.

eumill
eumill

UNA LINEA
PER IL BENESSERE DEI TUOI OCCHI

Sono dispositivi medici CE 0373 e CE 1936. Leggere attentamente le avvertenze o le istruzioni per l’uso. Autorizzazione del 20/07/2020.

 

Recordati S.p.A. - Partita Iva: 00748210150 - Condizioni di utilizzo